Pane senza impasto con farina di grani antichi #ceraunavoltalacucina

La terza puntata della mia rubrica #ceraunavoltalacucina è andata in onda Sabato 28 Gennaio, alle ore 11.00, all’interno del programma radiofonico #sfornellirene, su www.whiteradio.it.
Se vi siete persi la puntata tranquilli, potete riascoltare il PODCAST.

Vi ho raccontato degli Anni 40 e della Seconda Guerra Mondiale, l’ho fatto attraverso gli occhi di un bambino che nel 1940 aveva appena 8 anni e attraverso gli occhi di molte donne che in quel decennio hanno dato un contributo tangibile alla lotta di liberazione.
Vi ho parlato delle tessere annonarie dette anche “tessere delle fame” e di un pane nero scadente che la popolazione era costretta a mangiare durante gli anni della guerra.
Da tutte queste voci, ho percepito la forte impronta che questo decennio ha lasciato loro e penso che facendo tesoro di queste testimonianze, si potrebbe valutare oggi la vita in un altro modo, più semplice, avvicinandosi di più a quei valori di una volta che questa era consumistica ha purtroppo soffocato.
E anche se potrò sembravi fuori luogo, continuerò a parlarvi di quei piatti che a me piacciono, piatti che raccontano una storia, che sono poveri ma belli, che quando li mangi ti accorgi che in fondo potresti fare a meno di tante cose, che per sorridere ti bastano acqua, sale e farina.
Ecco perché il cibo che ha caratterizzato per me gli anni 40 è stato il … pane!

Di seguito vi propongo una delle mie ricette preferite del “Pane senza impasto”, una ricetta magica che vi permetterà di avere in casa del pane buono come quello cotto nel forno a legna, con pochi gesti e senza alcuna difficoltà.
Per cuocere il pane ho utilizzato la mia pentola in ghisa Le creuset, ma voi potete utilizzare una pentola qualsiasi, la cosa importante è che abbia dei pomelli adatti alla cottura nel forno.

Continue reading “Pane senza impasto con farina di grani antichi #ceraunavoltalacucina”